Contattaci subito: 055 5387207
la chirurgia plastica estetica

Chirurgia e medicina estetica per il viso – chirurgo plastico dott Fabio Quercioli

Ultherapy, il sistema all’avanguardia per un lifting senza bisturi

· Medicina estetica, News · Comments Off on Ultherapy, il sistema all’avanguardia per un lifting senza bisturi

Ultherapy è un rivoluzionario trattamento lifting basato sull’emissione di ultrasuoni microfocalizzati. Il suo obbiettivo è stimolare la naturale produzione di collagene, rinforzando la struttura della cute e rendendola più tonica e compatta. La prerogativa unica di Ultherapy è la tecnologia brevettata “DeepSEE”, che consente al medico di vedere in tempo reale su un monitor i tessuti che sta trattando: in questo modo è possibile irradiare il calore generato dagli ultrasuoni in profondità, non solo a livello di cute e sottocute, ma anche nello strato muscolare superficiale, finora raggiungibile solo con un lifting chirurgico. 

Un trattamento lifting non invasivo di provata efficacia

Anche se la mia formazione di chirurgo plastico mi porta a pensare soprattutto alla chirurgia come soluzione definitiva agli inestetismi di una certa entità, sono molto favorevole a proporre ai miei pazienti trattamenti innovativi come Ultherapy , che sono il frutto di tecnologie estremamente avanzate e in grado di offrire risultati di tutto rispetto.
Quali sono le prerogative speciali di questa apparecchiatura, l’unica approvata dalla FDA americana per il “lifting non chirurgico”, e tanto amata anche dalle star?
Ultherapy impiega ultrasuoni microfocalizzati, che arrivano in profondità nei tessuti e sono in grado di stimolare la produzione di nuovo collagene e fibre elastiche. Il riscaldamento indotto dagli ultrasuoni provoca una “contrazione” delle fibre di collagene, risollevando la cute e rimodellando l’ovale del volto, un po’ come avviene con la tecnica chirurgica.
Ma come è possibile raggiungere lo strato muscolare superficiale del viso, che è una struttura molto profonda, senza dover incidere la superficie della cute? La risposta è nell’azione mirata degli ultrasuoni di Ultherapy, che raggiungono con estrema precisione i punti che sappiamo di dover stimolare col calore, senza danneggiare in alcun modo le strutture circostanti.

Tonificare e risollevare la cute senza danneggiarne la superficie

Al fine di ottenere un effetto “lifting” significativo, dobbiamo essere in grado di veicolare nei tessuti la giusta quantità di calore al giusto livello di profondità, lasciando intatta la superficie della cute.
Ciò è possibile grazie ad una funzionalità aggiuntiva del macchinario Ultherapy, che grazie a uno speciale manipolo effettua una vera e propria scansione dei tessuti, permettendo al medico, che deve essere uno specialista adeguatamente formato, di vedere su un display in tempo reale su quali strati di tessuto sta agendo.
Questa ed altre caratteristiche all’avanguardia rendono il trattamento sicuro e privo di effetti indesiderati; l’energia ultrasonica, del resto, è da oltre 50 anni una preziosa risorsa in vari ambiti medici.

Una sola seduta rapida e indolore per un risultato di lunga durata

Il trattamento effettuato su viso, collo e décolleté dura un’ora circa, e non è necessario somministrare alcun anestetico perché non c’è dolore o fastidio.
La sensazione che il paziente avverte durante il trattamento non dipende dal passaggio dell’energia degli ultrasuoni, ma dal calore da essa prodotto, che si mantiene sempre entro un limite tale da risultare ben tollerabile. Questa sensazione di calore che si concentra in profondità nel tessuto è un segnale positivo, che indica che in quel punto si sta riattivando la produzione di collagene.
Al termine della procedura talvolta può permanere un certo arrossamento, e ci possono essere aree temporaneamente sensibili al tatto, senza che ciò influisca con lo svolgimento delle normali attività.
Il risultato parziale del “lifting non chirurgico” Ulthera è subito apprezzabile, anche se per apprezzare i benefici maggiori bisogna attendere circa un mese, il tempo necessario per la creazione di nuovo collagene e elastina, le proteine che “sostengono” la struttura della pelle e la rendono tonica, levigata e giovane. I vantaggi del trattamento si mantengono stabili per almeno 12 mesi.
La seduta può essere effettuata in qualunque momento dell’anno, indipendentemente dal fototipo, e non richiede di evitare l’esposizione al sole né prima né dopo. Se necessario può essere abbinata all’applicazione di filler o a altri trattamenti ambulatoriali o chirurgici.

Jennifer: Ultherapy prima & dopo